Ricetta del polpo fritto su crema di pistacchi salata e patate

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su print
Indice

Polpo fa sempre rima con insalata di polpo! E se invece di questo classico e noioso antipasto ci divertissimo a preparare qualcosa di diverso e insolito? Molto più sfizioso e molto più gustoso di una insalata condita con olio e limone. Prepariamo un polpo fritto accompagnato da una crema leggera di patate e pistacchi: bello dorato, croccante fuori e morbido dentro. Lo accompagneremo ad una crema leggera di patate arricchita con crema di pistacchi salata, che col suo sapore bello intenso andrà ad equilibrare perfettamente la dolcezza e la delicatezza del pesce.

Un piatto così sfizioso potete servirlo come antipasto in una cena a base di pesce, o come secondo piatto se aumentate le porzioni per ogni commensale. Ma può essere anche un delizioso finger food per aperitivi in terrazza. Ma può essere… alla fine della ricetta vi daremo un suggerimento davvero interessante…

Ingredienti

  • 1 kg di polpo fresco
  • Farina q.b.
  • Olio di semi q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • 3 patate
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cipolla bianca
  • 2 carote
  • 100 gr crema di pistacchi salata
  • Granella di pistacchi q.b

Preparazione

Iniziate la preparazione del piatto con la realizzazione della crema di patate. Lavatele e cuocetele in abbondante acqua. Quando saranno cotte sbucciatele e passate allo schiacciapatate. A questo punto occorre preparare la crema: inserite le patate schiacciate in una pentola con del brodo vegetale preparato con acqua, sedano, carote e una cipolla. Continuate la cottura, aggiungendo a mano a mano il brodo fino a che il composto non si sarà trasformato in una bella crema densa. Spegnete e fate raffreddare.

Fatto questo occupatevi della pulizia del pesce, che sarà stato preventivamente pulito dal vostro pescivendolo di fiducia: lavatelo sotto acqua corrente e battetelo su un piano per ammorbidire le sue carni.

Separate la testa dal resto del corpo e cominciate a tagliare: la testa dividetela in 4 parti, mentre i tentacoli cercate di lasciarli interi. Dovete ottenere dei pezzi piuttosto grossi, saranno così anche più scenografici.

Ora infarinate per bene. Potete farlo con la farina 00, oppure con una farina più granulosa come quella di mais che renderà la preparazione più croccante. O ancora, potete scegliere anche del pane grattugiato o del panko giapponese. Scuotete con un settaccio la farina in eccesso. In una padella dal fondo spesso scaldate l’olio di semi: dovrete raggiungere circa 180°. Non superate questa temperatura altrimenti l’olio brucerà, ma non scendete sotto il 165°, altrimenti l’alimento assorbirà tutto l’olio compromettendo la frittura. Friggete pochi pezzi di polpo contemporaneamente, perchè più caricherete la padella e più l’olio si abbasserà di temperatura, rovinando la cottura. Scolate l’olio in eccesso del polpo su della carta assorbente, salate e pepate.

A questo punto completate la preparazione della crema: aggiungete alla crema di patate quella di pistacchi, tenendone da parte un pochino. Miscelate bene affinché si amalgamino per bene.

Ora, tutte le preparazioni sono pronte, occorre solo assemblarle: sistemate i pezzi di polpo fritti su un piatto e con una forchetta irrorate con della crema di pistacchi. Basteranno poche gocce. Da parte, in una ciotolina sistemate la crema di patate e pistacchi: non fate l’errore di sistemare la crema sotto il polpo, perchè la sua umidità ammorbidirà il polpo, privandolo della croccantezza ottenuta con la cottura.

Decorate con della granella di pistacchi leggermente tostata in padella.

Consiglio furbo_ Con gli stessi ingredienti si può preparare anche un altro piatto gustoso e sfizioso: un bel burger di polpo in stile street food. Friggete il polpo allo stesso modo. Dopo aver lessato le patate, tagliatele a fette e conditele con olio, sale, pepe e limon. Tostate un panino tagliato in due e cominciamo la preparazione del vostro burger: spalmate una generosa quantità di crema di pistacchi salata sul fondo del panino, aggiungete poi della burrata aromatizzata con della scorza grattugiata di limone, poi il vostro polpo fritto ed infine le “chips” di patate belle morbide. Gustate con una bella birra rigorosamente ghiacciata!

Iscriviti alla newsletter

Ricevi subito un Coupon sconto del 10%!

×

Chatta direttamente con noi. Clicca sul nome e avvia la chat su Whatsapp!

× Hai qualche domanda?