Frutta esotica disidratata: nomi e varietà di questi particolari prodotti

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su print
Indice

Negli ultimi anni c’è una categoria di alimenti che, più di altre, si sta facendo spazio nelle dispense e sulle tavole italiane. Parliamo di frutta esotica disidratata: nomi, varietà e usi sconosciuti fino a poco tempo fa si trovano ad essere abbastanza comuni e conosciuti.

Anni fa, parlando di frutta essiccata si pensava a fichi, prugne e datteri e, ovviamente, alle tavole imbandite delle feste di Natale, periodo dell’anno in cui questi prodotti venivano consumanti maggiormente (se non esclusivamente).

Da qualche anno, invece, la frutta secca esotica ha preso piede velocemente grazie anche alla diffusione della cultura dell’healthy food. Sempre più persone consumano questo tipo di frutta secca come snack o la usano come ingrediente per ricette particolari, sia dolci che salate.

C’è sempre, però, chi per un motivo o per un altro resta meno aggiornato. Ecco perché abbiamo deciso di stilare una lista con varietà e nomi della frutta esotica essiccata più comune in modo da aiutarti ad indentificarla e guidarti nell’acqiusto.

Iniziamo dalle basi: Ananas e Cocco

Pur trattandosi di frutti esotici, ananas e cocco fanno abbondantemente parte della nostra cultura alimentare da anni e vengono consumati regolarmente. Ciò che forse non tutti sanno, però, è che questi due frutti sono ottimi da consumare anche disidratati.

L’Ananas disidratato, ad esempio, oltre ad essere molto gustoso, grazie alle sue proprietà è ottimo per mantenere la pelle giovane e per garantire una buona funzione del sistema immunitario. Se ne consiglia, comunque, un uso moderato e lo si sconsiglia a chi assume farmaci anticoagulanti. Il cocco essiccato, di contraltare, è un alimento molto poco calorico dalle grandi proprietà antiossidanti.

Le bacche di Goji

Le bacche di Goji Caporaso

Provenienti dalla Cina, dove sono diffusissime, le bacche di Goji possono essere uno snack energetico pazzesco: queste bacche dal colore rosso aranciato e la forma leggermente allungata avrebbero, secondo la medicina tradizionale cinese, numerose proprietà curative e preventive. Tra i benefici delle bacche di Goji vi è la presenza di sostanze anticoagulanti e antiossidanti come minerali, polisaccaridi, vitamine e carotenoidi che migliorano la resistenza sia fisica che psichica dell’organismo.

Mango disidratato

Mango disidratato Caporaso

Il Mango è un frutto esotico tipico dei paesi tropicali, che si è ben presto diffuso in tutto il mondo. È un frutto piuttosto calorico, dunque il Mango disidratato risulta molto nutriente. È particolarmente ricco di zuccheri, vitamine e minerali che lo rendono uno spuntino energetico perfetto per sportivi e studenti in cerca di una carica.

Papaya disidratata

Papaya disidratata

La papaya è un meraviglioso frutto tropicale coltivato in una grande varietà di regioni del mondo, dotato di una forma peculiare e di un sapore strepitoso. La papaya disidratata è apprezzata e consumata oltre che per il suo sapore, anche per le sue proprietà nutrizionali e i benefici riconosciuti nel corso della storia, per la digestione e il benessere dovuto all’alta presenza di vitamina C e antiossidanti.

Zenzero disidratato

Zenzero disidratato

Lo zenzero è una pianta erbacea perenne della famiglia delle Zingiberaceae. Lo zenzero disidratato è molto utilizzato come snack, spesso con zucchero a velo, ed è celebre per le sue proprietà digestive che lo rendono utile per lo stomaco, per la depurazione dell’organismo, per prevenire la nausea e migliorare il benessere della gola.

Questa è solo una piccola porzione di tutta la frutta secca che puoi gustare o usare nelle tue ricette per goderti il gusto o per giovare delle sue proprietà benefiche. Dai un’occhiata alla sezione esotici del nostro shop per saperne di più.

Iscriviti alla newsletter

Ricevi subito un Coupon sconto del 10%!

×

Chatta direttamente con noi. Clicca sul nome e avvia la chat su Whatsapp!

× Hai qualche domanda?