Idee aperitivo a casa semplice: ricette e cocktail veloci e facili da preparare

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su print
Indice

Sentendo o leggendo la parola aperitivo, l’immagine che balza alla mente è, più o meno, questa:

Un tramonto, un bar, degli amici seduti al tavolino che chiacchierano, scambiano delle battute e ridono di gusto mentre sorseggiano un drink e stuzzicano qualcosa da mangiare.

Il termine aperitivo nasce per descrivere una bevanda o un cocktail da bere prima dei pasti per stimolare l’appetito ma già con la nascita del Vermouth si è iniziato ad associare a questa parola l’idea di un momento di condivisione e di socialità, in cui sorseggiare appunto un aperitivo chiacchierando amabilmente. Oggi quest’abitudine è diventata una vera e propria tradizione italiana che inizia a prendere piede in tutto il mondo.

Oggi l’aperitivo è diffusissimo. I gusti si affinano, gli stuzzichini sono sempre più abbondanti e i cocktail sempre più ricercati ma, soprattutto, il momento dell’aperitivo è diventato un punto fermo nella nostra vita, quasi irrinunciabile, non solo al bar ma anche a casa, quando si invitano gli amici o si organizza un pranzo o una cena.

Non tutti però sono in grado di preparare cocktails raffinati o cucinare degli stuzzichini gourmet, ecco perché in questo articolo vogliamo proporvi delle idee per un aperitivo a casa semplice: cocktail facili da preparare in casa anche e ricette semplici per un aperitivo fai da te che non richiedono particolari doti ai fornelli.

Qualcosa da bere: cocktail facili da fare in casa

Preparare cocktails a casa non è una cosa che capita spesso e potrebbe sembrare difficile ma non temete, c’è una buona notizia per voi: molti dei migliori cocktail per l’aperitivo sono anche tra i più facili da preparare. Oggi ve ne proponiamo 3.

Partiamo dall’ingrediente base: il Prosecco. Questo vino bianco frizzante è il punto di partenza per molti celebri cocktail e se usato bene potrà salvare il vostro aperitivo a casa.

Il primo cocktail a base di prosecco di cui vorrei parlarvi non ha bisogno di presentazioni: parlo dello Spritz, ovviamente.

Si tratta di uno dei cocktail italiani più famosi al mondo insieme al Negroni e ad oggi è quasi sinonimo di aperitivo. Prepararlo è molto semplice: basta mettere del ghiaccio nel bicchiere e poi versarvi una parte e mezza (circa 90ml) di Prosecco e una parte di liquore bitter (circa 60ml), come Aperol, Campari o Select ma volendo anche Cynar o China Martini. Infine va aggiunta un po’ di soda o acqua frizzante in base al gusto. Andrebbe servito in un bicchiere Tumbler ma a casa potete servirlo anche in un normale calice da vino (come tra l’altro è consigliato sul retro dell’etichetta dell’Aperol). Potete aggiungere una fettina d’arancia per guarnizione.

Il secondo cocktail, sempre a base di prosecco, è il Sorrento Sparkle. La preparazione è molto semplice: versate in un flute (o in sostituzione un calice) circa 30 ml di Limoncello ghiacciato. Riempite di prosecco in base al gusto. Aggiungete della frutta fresca per guarnizione, preferibilmente lamponi o fragoline et voilà, il vostro aperitivo è pronto e ad ogni sorso vi trasporterà su una soleggiata terrazza a Sorrento.

Il terzo cocktail da aperitivo a base di prosecco è il Bellini. Anche in questo caso, la preparazione è facile e veloce e può essere fatta direttamente nel bicchiere in cui servirete il Bellini, cioè un flute o un calice. Gli ingredienti sono una parte di polpa di pesca bianca ridotta in purea, che potete ottenere facilmente con un comune frullatore, e due parti di Prosecco, preferibilmente molto freddo poiché il Bellini va servito senza ghiaccio.

Come anticipato, si tratta di 3 coktails veramente molto facili, a prova di mani inesperte, ma se proprio non ve la sentite di improvvisarvi bartenders, ricordate che un buon Prosecco è ottimo per l’aperitivo anche da bere da solo.

Dunque ricordate: procuratevi del Prosecco da tenere in dispensa e i vostri ospiti resteranno sempre contenti (e il vostro aperitivo in casa sarà salvo).

Qualcosa da mangiare: ricette facili e veloci per l’aperitivo fai da te

Oggi l’aperitivo non è tale se non prevede qualche stuzzichino. Ma, come ci siamo detti, quelle che proporremo oggi sono idee per un aperitivo semplice quindi anche per gli stuzzichini proporremo delle ricette facili e veloci per un aperitivo fai da te che non necessitano grandi doti da chef e che, anzi, non prevedono quasi per nulla l’uso dei fornelli.

La prima idea è quella di un tagliere di salumi e formaggi: ormai presenza fissa all’aperitivo, soprattutto se questo è a base di vino, il tagliere di salumi è gustoso e pratico e alla portata di tutti. Bastano poche dritte per un tagliere perfetto: potete tagliare i salumi e i formaggi a dadini anziché a fette, in modo che siano più semplici da prendere con uno stuzzicadenti, o, in caso abbiate già i salumi in casa tagliati a fette, potete avvolgerli in dei grissini e in pochi istanti avrete creato degli ottimi finger food. Ai formaggi potreste abbinare delle confetture.

La seconda idea che vogliamo proporvi è l’unica che prevede l’uso dei fornelli: rotolini di frittata con bresaola e stracchino.

La ricetta è molto semplice: si parte dalle frittatine.

Sbattete delle uova in un recipiente, aggiungete sale, pepe e una manciata generosa di formaggio grattuggiato, dopodiché mettete sul fuoco una padella con un filo d’olio. Appena l’olio è abbastanza caldo versate l’uovo, ma un po’ per volta, e muovete la padella in modo che l’uovo raggiunga tutta la superficie diventando una frittatina abbastanza sottile. Appena la prima frittatina è pronta, toglietela dalla padella, mettetela da parte e continuate con le altre.

Quando avrete finto le uova e fatto tutte le frittatine, spalmateci sopra dello stracchino (o anche un altro formaggio spalmabile) e delle fettine di bresaola (o, anche in questo caso, l’insaccato che preferite), avvolgetele in rotolini e infine tagliate i rotolini in pezzi piccoli. Mettete uno stuzzicadenti su ogni pezzo di rotolo e servite.

Il terzo consiglio è, ovviamente, fare scorta di frutta secca a guscio. Anacardi, pistacchi, arachidi, nocciole e mandorle tostate e salate sono perfetti per un aperitivo, sia da accompagnare agli altri stuzzichini di un aperitivo abbondante, sia da soli, se avete giusto voglia di sgranocchiare qualcosa mentre sorseggiate il vostro drink.

Come avete potuto vedere, le nostre idee sull’aperitivo si basano su ricette semplici e ingredienti facili da reperire, molti dei quali potreste averli già in casa. Per tutto il resto potete affidarvi alla Aperi Box Caporaso, nella quale troverete l’occorrente per un ottimo aperitivo a casa e il bello è che potrete anche acquistarla da casa, online, qui su caporaso.shop. Una volta acquistata, la box verrà consegnata direttamente a casa vostra. Comodo, no?

Quindi che aspettate? Invitate gli amici, è quasi l’ora dell’aperitivo!

Iscriviti alla newsletter

Ricevi subito un Coupon sconto del 10%!